Jump to content

  • AMD Ryzen 3 refresh, nuovi rumors sulle frequenze


    Nuovi rumors per quanto riguarda le frequenze operative di Ryzen 3 refresh
    ▪ Giovanni Postorino

    Dopo la presentazione e conseguente uscita sul mercato delle nuove CPU Intel Comet Lake, AMD non rimane impreparata, tenendosi pronta con l'imminente lancio di 3 nuovi modelli che andranno ad aggiungersi all'attuale serie 3000, ai quali nella nomenclatura verrà aggiunto l'ulteriore suffisso "T", già utilizzato sulle gpu. Come facilmente intuibile da questo aspetto, non ci saranno miglioramenti riconducibili ad ottimizazzioni architetturali, ma unicamente un affinamento del silicio a 7 nm di TSMC, maturato naturalmente nel corso del tempo, oltre ad un eventuale selezione dei migliori chiplets da parte della casa di Santa Clara. Queste CPU saranno dei veri e propri "refresh", che andranno a fare da ponte nell'attesa dell'uscita di "Zen 3" con la serie Ryzen 4000, prevista durante la seconda metà dell'anno corrente, che ci aspettiamo possa portare delle grosse novità. Per quanto riguarda questi nuovi modelli, grazie all'affinamento del silicio, AMD ha potuto lavorare su un ulteriore ottimizzazione delle frequenze operative a parità di tensione e TDP, che risultano essere da rumors, più elevate di 200 / 300 MHz sia in base clock che boost clock rispetto ai corrispettivi modelli attuali.

    Comparazione modelli
    CPU Base clock Boost clock Cores / Threads
    AMD Ryzen 9 3900XT 4.1 GHz 4.8 GHz 12 / 24
    AMD Ryzen 9 3900X 3.8 GHz 4.6 GHz 12 / 24
    AMD Ryzen 7 3800XT 4.2 GHz 4.7 GHz 8 / 16
    AMD Ryzen 7 3800X 3.9 GHz 4.5 GHz 8 / 16
    AMD Ryzen 5 3600XT 4.0 GHz 4.7 GHz 6 / 12
    AMD Ryzen 5 3600X 3.8 GHz 4.4 GHz 6 / 12

    Se questi dati dovessero essere confermati con il prodotto finale, sarà lecito lecito attendersi prestazioni solo marginalmente superiori sia in single-thread che multi-thread ai modelli attuali, in modo da potersi posizionare nuovamente al meglio verso i modelli della concorrenza, in attesa della nuova iterazione dell'architettura. I prezzi tenderanno a ricalcare quelli attuali, applicati ai corrispettivi modelli, che potrebbero a loro volta diminuire, tramutandoli nei veri best buy della lina. Per chi invece ha bisogno di acquistare un pc nuovo e vorrà ottenere il massimo, divertendosi anche a smanettare sulla CPU, i modelli "XT" potrebbero essere la scelta ideale in casa AMD, pur rimanendo consapevoli che con molta probabilità risultaranno anch'essi già tirati di fabbrica. Rimaniamo in attesa di ulteriori novità da segnalare.

     



    Commenti


    User Feedback

    Recommended Comments

    There are no comments to display.



    Guest
    Add a comment...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...